Lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo

 

Il corso si rivolge a tutto il personale che utilizza carrelli elevatori

Lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo: di cosa si tratta?

Obiettivi Formativi e Organizzazione Didattica

Il corso si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze basilari per l’utilizzo in sicurezza delle attrezzature di lavoro per la movimentazione dei carichi.

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa sui casi ed esempi reali. L’ultimo modulo prevede lezioni on the job.

Verifica dell’apprendimento e attestati

Al termine dei due moduli teorici (al di fuori dei tempi previsti per i moduli teorici) si svolgerà una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova, che si intende superata con almeno il 70% dell risposte corrette, consentirà il passaggio al modulo pratico. Il mancato superamento della prova comporta la ripetizione dei due moduli. Al termine del modulo pratico (al di fuori del tempo previsto per il modulo stesso) avrà luogo una prova pratica di verifica finale.

Al termine del corso è previsto il rilascio di attestati di frequenza ai partecipanti che hanno partecipato al 90% delle ore previste.

Programma del corso

Modulo 1Modulo Giuridico – normativo (1 ora)

  • Presentazione del corso.
  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (d.lgs 81/2008).
  • Responsabilità dell’operatore.

Modulo 2Modulo tecnico (7 ore)

  • Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interno:dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a cotrappeso
  • Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi: caduta del carico, rovesciamento, ribaltamento, urti delle persone con il carico o con elementi mobili del carrelli, rischi legati all’ambiente (ostacoli, linee elettriche, ecc.)
  • Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati, condizioni di equilibrio di un corpo. Stabilità (concetto del baricentro del carico e della leva di primo grado). Linee di ribaltmento. Stabilità statica e dinamica e influenza dovuta alla mobilità del carrello e dell’ambiente di lavoro (forze centrifughe e d’inerzia). Portata del carrello.
  • Tecnologia dei carrelli semoventi: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento.
  • Componenti principali: forche e/o organi di presa (attrezzature, supplementari, ecc.). Montanti di sollevamento (simplex – duplex – triplex – quadruplex – ecc., ad alzata libera e non). Posto di guida con descrizione del sedile, degli organi di comando (leve, pedali, piantone, sterzo e volante, freno di stazionamento, interruttore d’emergenza), dei dispositivi di segnalazione (clacson, beep di retromarcia, segnalatori luminosi, fari di lavoro, ecc.) e controllo (strumenti e spie di funzionamento). Freni (freno di stazionamento e di servizio). Ruote e tipologie di gommature: differenze per i vari tipi di utilizzo, ruote sterzanti e motrici. Fonti di energia (batterie di accumulatori o motori endometrici). Contrappeso.
  • Sistemi di ricariche batterie: raddrizzatori e sicurezza circa le modalità di utilizzo anche in relazione all’ambiente.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Sistemi di protezione attiva e passiva.
  • Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Portate (nominale/effettiva). Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagrammi di portata nominale o effettiva. Influenza delle condizioni di utilizzo sulle caratteristiche nominali di portata. Gli ausili alla conduzione (indicatori di carico e altri indicatori, ecc.)
  • Controlli e manutenzione: verifiche giornaliere e periodiche (stato generale e prova, montanti, attrezzature, posto di guida, freni, ruote e sterzo, batteria o motore, dispositivi di sicurezza). Illustrazione dell’importanza di un corretto utilizzo dei manuali di uso e manutenzione a corredo del carrello.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi: procedure di movimentazione. Segnaletica di sicurezza nei luoghi di lavoro. Procedura di sicurezza durante la movimentazione e lo stazionamento del mezzo. Viabilità: ostacoli, percorsi pedonali, incroci, strettoie, portoni, varchi, pendenz, ecc. Lavori in condizioni particolari ovvero all’esterno, su terreni scivolosi e su pendenze e con scarsa visibilità. Nozioni di guida. Norme sulla circolazion, movimentazione dei carichi, stoccaggio, ecc. Nozioni sui possibili rischi per la salute e sicurezza collegati alla guida del carrello ed in particolare ai rischi riferibili:

a) all’ambiente di lavoro;

b) al rapporto uomo/macchina

c) allo stato di salute del guidatore.

  • Nozioni sulle modalità tecniche, organizzative e comportamentali e di protezione personale idonea a prevenire i rischi.

Modulo 3 Modulo Pratico (4 ore)

 

  • Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezza.
  • Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello.
  • Guida del carrello su percorso di prva per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.)

Scopri come Itinera implementa ed eroga il corso!

Il corso può essere organizzato in due modalità

FORMULA AZIENDALE

Le lezioni si svolgeranno presso la sede indicata dalla Vostra azienda, in aula sufficientemente capiente ed attrezzata per le attività formative, oltre a soddisfare i requisiti richiesti dalla normativa sulla sicurezza. Le date potranno essere indicate dall’ azienda stessa con un preavviso di almeno 15 giorni e verranno definite nei limiti della disponibilità fornita dal docente. Questa modalità ha un costo variabile. Richiedi un preventivo per avere un prezzo specifico per le tue esigenze.

FORMULA MULTI AZIENDALE

Le lezioni si svolgeranno presso la sede indicata da Itinera srl. Le date saranno indicate dalla nostra agenzia e non saranno suscettibili di variazione. L’aula verrà organizzata previa raggiungimento del numero minimo.

Comunicaci le tue esigenze e richiedi un preventivo specifico!

Tutte le info sul corso

Il corso è destinato ai tutto il personale che utilizza carrelli elevatori

Il corso ha una durata di 12 ore.

I docenti vantano una esperienza almeno triennale sia nel settore della formazione sia in quello della prevenzione, salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e una esperienza pratica anch’essa almeno triennale.

L’agenzia formativa metterà a disposizione le attrezzature didattiche (es. videoproiettore, lavagna luminosa…). A ciascun partecipante verrà consegnato del materiale didattico (es. blocco-notes, penna, dispense…). Le attività pratiche verranno svolte in azienda con l’utilizzo delle attrezzature, presso un’area opportunamente delimitata con assenze di impianti e strutture che possano interferire con l’attività pratiche. L’azienda metterà inoltre a disposizione i carichi, gli ostacoli fissi e/o in movimento e gli apprestamenti che dovessero rendersi necessari per consentire l’effettuazione delle prove di valutazione.

Il corso si svolgerà in sessioni formative di 4 ore ciascuna in date da concordare.

Frequently Asked Questions

E’ possibile ottenere gratuitamente questa formazione?
. Grazie, infatti, alla collaborazione con i maggiori Fondi Interprofessionali (Fondimpresa, Fapi, Foncoop, Fondartigianato etc…), la nostra agenzia è in grado di ottenere finanziamenti, in modo continuativo, per poter erogare la formazione senza alcun onere a carico del beneficiario.
Il corso deve essere effettuato anche da chi utilizza saltuariamente l'attrezzatura?

 

.  Per tutte le attrezzature citate nell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, è necessaria specifica abilitazione. Se vuoi avere una consulenza su come effettuare questo tipo di valutazioni, contattaci, saremo lieti di aiutarti.

Cosa si rischia in caso di mancata formazione?

In ultima istanza, il responsabile della formazione in azienda è il Datore di Lavoro. Ad esempio In caso di mancata formazione degli addetti alle emergenze (antincendio e primo soccorso) o sulla sicurezza base, il datore di lavoro potrebbe essere arrestato tra 2 a 4 mesi oppure dovrà pagare un’ammenda da 1.315,00 €. a 5.699,20 €. Se vuoi avere una consulenza su come su come premunirti dal rischio di sanzioni, contattaci, saremmo lieti di aiutarti. (per tutti i corsi)

Dopo quanto tempo potrò ricevere l’attestato?
L’attestato verrà consegnato via mail in formato digitale, al saldo della fattura. Qualora il pagamento sia stato effettuato prima dell’inizio del corso, l’attestato verrà consegnato entro 5 giorni a tutti coloro che avranno frequentato almeno il 90% di ore previste e superato la prova finale del corso.

Ti interessa sapere come farti finanziare questo corso?

Itinera, grazie all’utilizzo dei finanziamenti (fino al 100% a fondo perduto) provinciali, regionali e/o provenienti dai Fondi Interprofessionali, affianca integralmente i Clienti nei processi di formazione delle risorse umane.

Comunicaci le tue esigenze e richiedi un preventivo specifico!

Itinera in un’ottica di miglioramento continuo del servizio ha certificato il proprio Sistema di Gestione per la Qualità e Responsabilità Sociale con l’Ente Certificatore SGS Italia S.p.A..

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Diventa membro della nostra mailing list per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività direttamente nella tua casella email.

Vi siete iscritti alla newsletter di Itinera con successo!