I fabbisogni formativi delle PMI Toscane

La presente indagine intende fotografare i fabbisogni formativi delle piccole e medie imprese e dei dirigenti e delle stesse al fine di proporre un’offerta formativa più rispondente ai reali fabbisogni di
aggiornamento e sviluppo delle competenze.

Indagine fabbisogni formativi 2021

La presente indagine prende luogo dall’analisi del contesto socio economico della Regione Toscana, caratterizzata da una serie di elementi: l’incidenza della piccola e media impresa, il
difficile riallineamento ai livelli pre-crisi e pre Covid-19 di alcuni settori economici (soprattutto il manifatturiero e il turistico), la presenza di una forte segmentazione territoriale, l’emergere di un
punto di attenzione a livello di occupazione giovanile, l’aumento del grado di istruzione della popolazione, pur in presenza di risultati economici da migliorare, il ruolo delle Università presenti
sul territorio.

Nelle ricerche svolte emerge con chiarezza la centralità della problematica concernente l’occupazione giovanile e delle categorie svantaggiate: il tasso di occupazione in Toscana risulta
superiore alla media nazionale, ma inferiore alle regioni del centro nord e in particolare del nord est.

Una caratteristica della nostra regione è in particolare la minore occupabilità nel breve e medio periodo dei giovani con un alto livello di studio. I diplomati e i laureati sperimentano difficoltà di
ingresso nel mondo del lavoro maggiori di quelle incontrate da coloro che hanno concluso solo il ciclo di istruzione obbligatoria. Ciò è dovuto alla particolare struttura produttiva della nostra
regione, caratterizzata ancora dalla presenza di sistemi di piccole imprese in cui la domanda di lavoro si indirizza in buona parte verso segmenti meno istruiti dell’offerta.

Scarica l'indagine completa

Vuoi sapere di più dei nostri servi di consulenza

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Diventa membro della nostra mailing list per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività direttamente nella tua casella email.

Vi siete iscritti alla newsletter di Itinera con successo!