Lavoratori addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro elevabili

 

Il corso si rivolge a tutto il personale che utilizza piattaforme di lavoro elevabili.

Corso per lavoratori addetti alla conduzione di piattaforme di lavoro elevabili: di cosa si tratta?

Obiettivi Formativi e Organizzazione Didattica

Il corso formazione formatori si propone di fornire ai partecipanti le conoscenze basilari per l’utilizzo in sicurezza delle attrezzature di lavoro per la movimentazione dei carichi.

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa sui casi ed esempi reali. L’ultimo modulo prevede lezioni on the job.

Verifica dell’apprendimento e attestati

Al termine dei due moduli teorici (al di fuori dei tempi previsti per i moduli teorici) si svolgerà una prova intermedia di verifica consistente in un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova, che si intende superata con almeno il 70% dell risposte corrette, consentirà il passaggio al modulo pratico. Il mancato superamento della prova comporta la ripetizione dei due moduli. Al termine del modulo pratico (al di fuori del tempo previsto per il modulo stesso) avrà luogo una prova pratica di verifica finale.

Al termine del corso è previsto il rilascio di attestati di frequenza ai partecipanti che hanno partecipato al 90% delle ore previste.

 

Programma del corso

Parte Teorica – Modulo giuridico-normativo e Modulo Tecnico (4 ore)

  • Modulo normativo :Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.lgs. n.81/2008).,Responsabilità dell’operatore;
  • Categorie PLE;
  • Componenti strutturali;
  • Dispositivi di comando e di sicurezza;
  • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo;
  • DPI specifici da utilizzare con le PLE;
  • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi;
  • Procedure operative di salvataggio.

Parte Pratica – Modulo pratico – Conduzioni PLE CON E SENZA stabilizzatori (6 ore)

  • Individuazione componenti strutturali;
  • Dispositivi di comando e di sicurezza;
  • Controlli pre-utilizzo;
  • Controlli prima del trasferimento su strada; pianificazione del percorso;
  • Posizionamento della PLE sul luogo di lavoro;
  • Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione esercitazioni a due terzi dall’area di lavoro;
  • Simulazione di movimentazioni della piattaforma in quota;
  • Manovre di emergenza;
  • Messa a riposo della PLE.

 

Comunicaci le tue esigenze e richiedi un preventivo specifico!

Forum Pulire 2018

Il prossimo 28 settembre prenderanno il via le attività formative previste in FAST – FormAzione per la SaniTà, realizzato grazie ai finanziamenti previsti da Fondimpresa nell’Avviso 4/2017

Indagine PMI

Migliorare la capacità di adattarsi ai cambiamento e di accentuare la propensione all’ innovazione, alla crescita e alla scoperta di nuovi mercati di riferimento è il fil rouge che lega i risultati di questa indagine.

Bonus Ricerca e Sviluppo – Legge di Stabilità 2017

Possono beneficiare del Bonus Ricerca e Sviluppo le imprese che effettuano investimenti nei periodi di imposta in corso al 31  dicembre 2014 e al 31 dicembre 2020.

Il credito d’imposta può essere fruito solo in compensazione a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in cui  sono stati sostenuti i costi per le attività in ricerca e sviluppo e a condizione che la suddetta spesa sia di tipo incrementale.

Tutte le info sul corso

Il corso è destinato a tutto il personale che utilizza piattaforme di lavoro elevabili anche saltuari

Il corso per Addetti alle Piattaforme mobilie “con O senza stabilizzatori” ha una durata complessiva di 8 ore

Tutti i docenti dei nostri corsi sono professionisti di comprovata esperienza e rispettano i requisiti previsti dal Decreto Interministeriale del 03 Marzo 2013 (ove richiesto) e quelli dell’Accordo  Stato Regioni del 22/02/2012.

Il corso si svolgerà in sessioni formative di 4 ore  o di 6 ore, dal lunedì al sabato.

Scopri come Itinera implementa ed eroga il corso!

Il corso può essere organizzato in due modalità

FORMULA AZIENDALE

Le lezioni si svolgeranno presso la sede indicata dalla Vostra azienda, in aula sufficientemente capiente ed attrezzata per le attività formative, oltre a soddisfare i requisiti richiesti dalla normativa sulla sicurezza. Le date potranno essere indicate dall’ azienda stessa con un preavviso di almeno 15 giorni e verranno definite nei limiti della disponibilità fornita dal docente. Questa modalità ha un costo variabile. Richiedi un preventivo per avere un prezzo specifico per le tue esigenze.

FORMULA MULTI AZIENDALE

Le lezioni si svolgeranno presso la sede indicata da Itinera srl. Le date saranno indicate dalla nostra agenzia e non saranno suscettibili di variazione. L’aula verrà organizzata previa raggiungimento del numero minimo.

Frequently Asked Questions

E’ possibile ottenere gratuitamente questa formazione?
. Grazie, infatti, alla collaborazione con i maggiori Fondi Interprofessionali (Fondimpresa, Fapi, Foncoop, Fondartigianato etc…), la nostra agenzia è in grado di ottenere finanziamenti, in modo continuativo, per poter erogare la formazione senza alcun onere a carico del beneficiario.
Cosa si rischia in caso di mancata formazione?
In ultima istanza, il responsabile della formazione in azienda è il Datore di Lavoro. In caso di mancata formazione degli addetti alle emergenze (antincendio e primo soccorso) il datore di lavoro potrebbe essere arrestato tra 2 a 4 mesi oppure dovrà pagare un’ammenda da 1.315,00 €. a 5.699,20 €. Se vuoi avere una consulenza su come su come premunirti dal rischio di sanzioni, contattaci, saremmo lieti di aiutarti. (per tutti i corsi)
E’ obbligatorio eleggere un RLS in azienda?
. Ogni azienda deve eleggere un RLS interno oppure, solo per alcune aziende, è possibile scegliere un Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza Territoriale (RLST). Se vuoi avere una consulenza su come effettuare questo tipo di valutazioni, contattaci, saremo lieti di aiutarti.
Quanti RLS devono esserci all’interno di un’azienda?

Il numero dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza varia in base al numero complessivo dei dipendenti di un’azienda: un solo rappresentate per aziende fino a 200 lavoratori; tre rappresentanti per aziende da 201 a 1000 lavoratori; sei rappresentanti per aziende con oltre mille lavoratori. In quest’ultimo caso il numero di RLS solitamente è stabilito attraverso accordi interconfederali, oppure nel corso della contrattazione collettiva.
Se desideri avere una consulenza su come effettuare questo tipo di valutazioni, contattaci, saremo lieti di aiutarti.

Dopo quanto tempo potrò ricevere l’attestato?
L’attestato verrà consegnato via mail in formato digitale, al saldo della fattura. Qualora il pagamento sia stato effettuato prima dell’inizio del corso, l’attestato verrà consegnato entro 5 giorni a tutti coloro che avranno frequentato almeno il 90% di ore previste e superato la prova finale del corso.

Ti interessa sapere come farti finanziare questo corso?

Itinera, grazie all’utilizzo dei finanziamenti (fino al 100% a fondo perduto) provinciali, regionali e/o provenienti dai Fondi Interprofessionali, affianca integralmente i Clienti nei processi di formazione delle risorse umane.

Comunicaci le tue esigenze e richiedi un preventivo specifico!