La nuova piattaforma INAIL

Nel mese di gennaio l’INAIL ha reso disponibile la nuova Piattaforma per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato, ai sensi del D.lgs. 81/08 in adeguamento all’Accordo Europeo del 2004.  Attraverso il servizio on line  “INAIL Risponde“, disponibile nella sezione supporto del sito, gli operatori sono a disposizione degli utenti per fornirgli ulteriori informazioni tecniche e metodologiche riguardo l’uso della Piattaforma valutazione rischi.

Lo stress è una condizione che può causare disturbi di natura psico-fisica o sociale negli individui e spesso è conseguenza di un senso di inadeguatezza  nei  confronti delle aspettative che vengono in loro riposte.

Il D.lgs. 81/08 obbliga i datori di lavoro a valutare e gestire il rischio stress lavoro-correlato in maniera equivalente a tutti gli altri rischi. A tale scopo, nel 2011 da parte del Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale, è stato sviluppata la Metodologia di valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato. Attraverso questo metodo le aziende possono dotarsi di strumenti e risorse specifiche utilizzabili per procedere alla valutazione del rischio. Ad oggi, grazie all’utilizzo di questa metodologia è stato possibile raccogliere un notevole quantitativo di dati in merito a tale tipologia di rischio.

Le principali novità della piattaforma sono:

  • aggiornamento delle risorse documentali a supporto della valutazione;
  • miglioramento del sistema di calcolo;
  • adeguamento delle fasce di rischio;
  • approfondimento della fase di pianificazione degli interventi per una corretta gestione del rischio.

 

Possono utilizzare tale piattaforma il datore di lavoro, il suo delegato e i soggetti terzi dotati di apposite credenziali, che siano abilitati come ‘Incaricati stress lavoro-correlato’ dal datore di lavoro stesso.

Per ulteriori approfondimenti si consiglia di visitare il sito web dell’ INAIL.

Ti interessa avere una maggiore conoscenza delle disposizioni in materia di sicurezza? Clicca qui.

Vorresti imparare a gestire lo stress lavoro-correlato? Clicca qui